Venerdì 25 gennaio 2013 Padre Bartolomeo Sorge è intervenuto a Este sul tema: Laici cerniera tra Chiesa e mondo. Come i frutti del Concilio illuminano oggi il mondo del lavoro.
Di seguito il live tweeting su acpadova dell’evento.

25/01/2013 20:23 RT @AleGreggioBaone: Sorge:  non parliamo del lavoro in modo astratto, ma cerchiamo di calarci nei problemi di oggi. #acpadova
25/01/2013 20:23 RT @AleGreggioBaone: Sorge: cosa possiamo dire come cristiani di fronte a questa crisi? #acpadova @acpadova
25/01/2013 20:26 Sorge: stiamo ancora pagando e chissà per quanto tempo, la follia di un sistema economico basato sul consumo,  senza un fondamento morale.
25/01/2013 20:28 Sorge: ricordo quando tornavo nel nordest dei capannoni, dove la valuta pregiata non veniva reinvestita, ma portata in borsa, perché +facile
25/01/2013 20:29 Sorge: Mancava coscienza etica: si voleva guadagnare di più senza faticare. Ecco la disoccupazione e le crisi per cui ora piangiamo!
25/01/2013 20:33 Sorge: sia il Concilio che encicliche invitano a non lasciare che il mondo sia governato solo dal mercato. Diamo coscienza morale al mercato
25/01/2013 20:33 Sorge: Gesù,  aiutaci a comprendere questa crisi. Illumina anche noi cristiani del 2013!
25/01/2013 20:33 Sorge: documento del consiglio Giustizia e pace: 1. comportamento irresponsabile degli operatori economici.
25/01/2013 20:36 Sorge: i beni del creato non sono di una banca o di un governo, ma di tutta l’umanità.  Gap tra nord e sud dell’Equatore.
25/01/2013 20:38 Sorge: non ci può essere pace un mondo dove 5 miliardi di persone vivono con nulla. Metà poveri hanno 15 anni, noi siamo settantenni!
25/01/2013 20:39 Sorge: il mercato produce ma non sa redistribuire i beni tra tutti. Occorre una  educazione alla responsabilità verso i beni di tutti.
25/01/2013 20:40 Sorge: se manca coscienza etica,  le banche si trasformano in agenzie di speculatori!
25/01/2013 20:41 Sorge: non è crisi solo economica,  ma c’è un alto prezzo umano. Una persona che non lavora, non si sviluppa neanche come persona.
25/01/2013 20:42 Sorge: l’uomo ha bisogno di rendersi utile.  Ciascuno di noi ha un ruolo nella società,  nel quartiere…
25/01/2013 20:44 Sorge: Chi ha capitale senza coscienza, fa uso senza scrupoli dell’uomo. Non fa eccezioni alla legge del guadagno. Profitto unico criterio.
25/01/2013 20:45 Sorge: mettere insieme efficienza della produzione con la solidarietà.  Punto chiave del Concilio!
25/01/2013 20:46 Sorge: Chi ha di più non deve fare l’elemosina,  ma mettere principi giuridici a tutela dei più deboli.
25/01/2013 20:48 Causa ultima della crisi: materialismo per cui il profitto viene prima di tutto,anche dell’uomo.Economia deve essere a servizio dell’uomo!!!
25/01/2013 20:50 Sorge: impresa, stato sociale,  lavoro… cosa dice di ciò il Concilio?
25/01/2013 20:51 Impresa: ha lo stesso valore della famiglia nella società. Imprese come cellule dell’economia: se le cellule son malate…
25/01/2013 20:52 Impresa non può più essere luogo di conflitti (operai contro padroni) ma deve essere una comunità di lavoro, in cui produrre beni e valore
25/01/2013 20:57 Delocalozzazione: nella Caritas in veritate  Papa dice che prima di portar via i capitali occorre riflettere su come e dove si sono formati.
25/01/2013 20:58 Giovanni Paolo II: la storia mostra che all’espansione produttiva corrisponde disoccupazione e disagio sociale. Troviamo un equilibrio!
25/01/2013 21:00 Sorge: il lavoro è il valore n.1 della vita sociale,  perché è un bene della persona. Non il genere di lavoro da dignità,  ma la persona.
25/01/2013 21:03 Sorge: la dignità non dipende da cosa si fa, ma da chi lo fa. È la persona umana che da valore al lavoro. Gesù 30 anni a piantare chiodi!!!
25/01/2013 21:04 Sorge: guardate Taranto, non si può arrivare a questo punto. Dobbiamo morire per il lavoro?
25/01/2013 21:06 Sorge. Vangelo del lavoro: il vero soggetto della produzione è l’uomo! Col lavoro l’uomo realizza sè stesso come uomo. Diventa più uomo!
25/01/2013 21:07 Sorge. Il lavoro è un atto creativo. Il lavoro viene prima dei beni che produce.  Il lavoratore vale di più della macchina che produce!!!
25/01/2013 21:09 Sorge: non posso sacrificare la salute del lavoratore.  L’uomo vale piu del capitale. La persona che lavora è un con-creatore.
25/01/2013 21:10 Sorge. Lavoro è atto di fraternità e solidarietà. Lavoratori si sentono tutti fratelli. Solidarietà non solo tra lavoratori.
25/01/2013 21:12 Sorge: il lavoro è un atto spirituale. Non basta parlare di efficienza,  bravura, competenza.  Occorre formare alla spiritualità del lavoro.
25/01/2013 21:14 Sorge. Sudore e fatica non  sono motivo di abbruttimento,  ma ci avvicinano a Gesù. Il lavoro ci fa più amanti della sobrietà.
25/01/2013 21:16 Sorge: noi pensionati non possiamo sciupare gli anni che il Signore ci da. Rendiamoci utili, nel volontariato, in famiglia… No oziare!!!!
25/01/2013 21:17 Sorge: la nostra vita come rullino fotografico. Se fotografiamo cose brutte, sciupiamo la pellicola e non torniamo più indietro.
25/01/2013 21:19 Sorge. Gesù ci fa nuovi: basta un atto d’amore. Solo Gesù ci fa recuperare anche gli anni perduti in un attimo.
25/01/2013 21:21 Sorge. Martini: Dio non è cattolico. È padre di tutti, e ama tutti dello stesso amore. Impariamo a guardare il mondo con occhi di Dio!
25/01/2013 21:23 Sorge: approfittiamo per chiedere a Dio il dono della fede. Più che insistere, preghiamo il Signore  che apra gli occhi a chi non crede.
25/01/2013 21:24 Sorge. Noi preti parliamo di Dio come se ci fosse, e invece c’è. Fede è incontro personale con Dio.
25/01/2013 21:26 Sorge. ‘Non importa essere tanti, l’importante è essere accesi, perché 1000 candele spente non hanno mai acceso una candela spenta.’
25/01/2013 21:27 Sorge: sentitevi responsabili anche in questa Chiesa,  in questa società e in questa città.
25/01/2013 21:34 Grande entusiasmo per la relazione di padre Bartolomeo Sorge a Este. Spazio alle domande che non mancano.  #sorge #acpadova #lavoro #ac1968
25/01/2013 21:38 Domande a Sorge. Delocalizzazione porta equità a livello mondiale?  Economia da restaurare o rifondare? Lavoro e impresa nella Costituzione.
25/01/2013 21:40 Sorge. Delocalizzazione può essere vista come atto di carità verso paesi poveri, ma senza che il prezzo lo paghi chi ha costruito l’impresa
25/01/2013 21:43 Sorge. Stiamo cambiando civiltà,  da industriale a postmoderna. Bisogna ripensare la struttura della società. Non è una crisi congiunturale.
25/01/2013 21:45 Sorge. La crisi è strutturale, sia crisi economica che politica. I partiti sono morti. La struttura scolastica è in crisi. La Chiesa pure…
25/01/2013 21:47 Esistono già forme di economia solidale,  risparmio etico, imprese che investono o redistribuiscono tutto l’utile… qualcosa sta cambiando!
25/01/2013 21:48 Sorge: art.46 Costituzione. Lavoratori dovrebbero collaborare alla gestione delle aziende. Mai messo in pratica!
25/01/2013 21:49 Sorge: siamo una generazione senza più modelli validi. Siamo la generazione del discernimento. Beati i nostri figli.
25/01/2013 21:54 Altre domande a Sorge: sprechi pubblici sbagliati, e anche anticristiani. Fornero e giovani che non si adattano. Unità dei cristiani.
25/01/2013 21:56 Sorge. Sprechi di denaro frutto di un cambiamento troppo rapido. Serve FORMAZIONE.  Siamo tutti impreparati, anche come Chiesa.
25/01/2013 21:57 Sorge.Non so se possibile che ognuno raggiunga il lavoro dei sogni. Importante una formazione di base per poi mettere a frutto nella società
25/01/2013 21:58 Sorge. La formazione di base,  la maturità umana consente di portare comunque frutto nella vita.
25/01/2013 22:01 Sorge. Sofferenza vedere ortodossi che non fanno la comunione alla messa in S.Pietro. Preghiamo che lo Sprito Santo ci unisca.
25/01/2013 22:05 Filippo Doni presidente diocesano saluta,  ringrazia e rilancia la sfida per i prossimi incontri del Concilio.  #acpadova