Crea sito

Category: triennio-2014-2017

Ciao Emanuele!

Oggi, 20 ottobre 2015, alle ore 15.00 è morto il nostro Presidente Vicariale e amico Emanuele Marin dopo 5 anni di lotta coraggiosa e serena con un male che non perdona.
Emanuele è stato vice presidente adulti diocesano dell’AC di Padova dal 2008 al 2014, servendo con passione e competenza l’associazione, anche e proprio nel bel mezzo della malattia.
Ora, nonostante l’aggravarsi della situazione, non si era tirato indietro e messo a disposizione come presidente del nostro Vicariato di Este.
Noi tutti vogliamo essere vicini alla moglie Michela, ai suoi figli Anna Chiara, Sara, Francesco e Benedetta e al fratello Adriano.

L’intera associazione si unisce nella preghiera, nell’affidamento al Padre della vita di tutte queste persone care.
La celebrazione delle esequie si svolgerà giovedì 22 ottobre alle ore 15.00 nella chiesa di Meggiaro (Este).
Mercoledì 21 ottobre alle 18.30 in chiesa a Meggiaro sarà recitato il S.Rosario.
Non fiori ma eventuali offerte alla Città dei Bambini in Brasile di Padre Luigi Favaron.

La Presidenza Vicariale 2015-2017

Nell’assemblea del 7 gennaio 2015 è stata eletta la nuova presidenza dell’Azione Cattolica del vicariato di Este.

Presidente
Emanuele Marin (Este S.Girolamo)

Vicepresidenti per il Settore Adulti
Mauro Brandolese (Este S.Tecla-Grazie)

Vicepresidente per il Settore Giovani
Ilenia Sanna (Este S.Tecla-Grazie)

Responsabile Azione cattolica dei Ragazzi
Marta Andreetto (Este S.Tecla-Grazie)

Responsabile per la promozione associativa
Silvia Galante (Este S.Tecla-Grazie)

Responsabile per la Formazione
Lara Ninello (Este Prà)

Segretario
(assente)

Sono membri della Presidenza Vicariale in quanto Presidenti parrocchiali:
Federico Canazza (Tresto)
Michela Molon (S.Girolamo – Este)
Francesco Roveron (Ponso)
Massimiliano Maron (S.Tecla e S.Maria delle Grazie – Este)
Marco Giona (Baone)
Manca la presidenza nelle parrocchie di: Carceri, Ospedaletto Euganeo, Prà d’Este.

Assistenti
don Andrea Ceolato (Carceri) per il Settore Adulti
don Tommaso Beltramelli (Baone) e don Michele Majoni (Este S.Tecla) per il settore Giovani e per l’ACR

Assemblea elettiva vicariale

È venuto il momento di ritrovarci per rinnovare gli incarichi e le responsabilità della presidenza di Azione Cattolica del vicariato di Este. L’assemblea elettiva è convocata per mercoledì 7 gennaio 2015 alle ore 21 presso il patronato del SS.Redentore di Este.

A questo importante appuntamento sono invitati, con diritto di voto, tutti i membri delle presidenze parrocchiali elette in questo triennio (presidente parrocchiale, vice-presidente/i adulti, vice-presidente/i giovani e responsabile/i ACR). Possono, inoltre, assistere all’assemblea tutti i soci che desiderano partecipare.

Poiché l’assemblea è valida solo se è presente la maggioranza (metà più uno) dei responsabili con diritto di voto, vi chiediamo di non mancare.

Ciascun responsabile parrocchiale eletto, se impossibilitato ad essere presente, può delegare il voto in forma scritta ad un altro socio di AC che non partecipi già all’assemblea vicariale con diritto di voto.

Sede vacante

L’assemblea elettiva vicariale del 29 gennaio 2014 si è conclusa senza l’elezione della nuova Presidenza Vicariale per il triennio 2014-2017. Nonostante le numerose richieste e consultazioni degli ulttimi mesi, non è stata avanzata nessuna candidatura al ruolo di Presidente Vicariale tra gli oltre 600 soci dell’Azione Cattolica vicariale di Este, rendendo quindi impossibile lo svolgimento delle elezioni.Nei prossimi mesi, in cui l’assemblea ha deliberato di continuare la ricerca di una soluzione, si è anche chiesto alle associazioni parrocchiali del vicariato di coltivare due attenzioni particolari:

  1. Preghiera. La vita di AC non può essere fatta solo di incontri e appuntamenti, ma specialmente in questo momento non può mancare la preghiera di quanti hanno a cuore l’Associazione. Oltre a una sensibilizzazione dei soci, sono auspicabili anche momenti di preghiera/adorazione comunitari organizzati nelle parrocchie.
  2. Rilfessione. Solo le Presidenze parrocchiali conoscono tutti i soci del vicariato e a loro è chiesto di effettuare un discernimento per (ri)costruire insieme in un futuro non troppo lontano il livello vicariale dell’associazione.

Buon cammino.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén